martedì 8 dicembre 2015

Christmas Blondies


8 Dicembre: se non vi state strafogando di dolcetti tra una pallina e l'altra dell'albero di Natale sappiate che siete fuori regolamento! 
Oggi vige lo statuto della Caloria: ogni pallina appesa vale mezzo biscotto, ogni luce montata un cioccolatino, ogni addobbo appeso alla porta un dolcetto e se arrivate a fine giornata con la corrente saltata avete diritto ad un pandoro. E' tutto chiaro?
Ricordate ragazzi le regole sono semplici, i regali di Natale servono per regalarci la palestra di inizio anno, ora dovete concentrarvi sull'allenamento pre-cene: se siete al Nord tra un bollito e un tortellino potete sempre contare sul "fa freddo, consumo più calorie", se siete al Sud….siete spacciati, solo la riesumazione delle videocassette aerobiche di Jane Fonda potrà salvarvi!

Non siete ancora carichi? Ok, vi lasciamo la nostra cannellosissima ricetta dei Christmas Blondies!!!
Come on... you can do it!!

Ingredienti (per 15 fettine)

180 g burro ammorbidito
50 g burro di arachidi (facoltativo)
180 g zucchero di canna grezzo
1 cucchiaino di zucchero vanigliato
300 g farine miste (in particolare io ho usato: 100 g farina 00, 100 g farina di riso, 200 g farina integrale)
80 g farina di cocco
1 bustina di lievito
1 cucchiaio di bicarbonato
1 uovo
1 cucchiaio di yogurt
1 cucchiaio di spezie miste (cannella, zenzero, anice stellato)
uvetta qb
gocce di cioccolato fondente qb

Accendete il forno a 180° e foderate di carta da forno una teglia 20x20 circa. In una ciotola montate il burro con lo zucchero di canna e lo zucchero vanigliato, aggiungete lo yogurt e l'uovo e continuate a montare fino ad ottenere un composto cremoso ed omogeneo. A parte mescolate gli ingredienti secchi: le farine, il bicarbonato, il lievito, la farina di cocco e le spezie miste. Aggiungete a poco a poco gli ingredienti secchi al composto cremoso. Versate a piacere l'uvetta e le gocce di cioccolato fondente. Mettete l'impasto nella tortiera, livellandolo e infornate per circa 30/40 minuti. 
Alla fine della cottura (prova dello stecchino: deve uscire asciutto dall'impasto) lasciate raffreddare, tagliate in quadrotti e servite con una spruzzata di zucchero a velo.

Nessun commento:

Posta un commento