mercoledì 6 marzo 2013

Il Mercoledì Social: baci da Firenze!


Oggi è proprio il caso di dirlo, al nostro tweet scatenate il delirio! Il tema del Mercoledì Social di oggi va di pari passo con i movimenti futuri delle Muffins: questo weekend ci potrete trovare a Firenze per Taste! Faremo una toccata e fuga tra salone e fuori salone per scoprire il territorio toscano e i suoi prodotti! Voi ci sarete? 
Per l'occasione oggi si parla di Toscana e delle sue ricette, in un testa a testa serrato tra "ciccia" e dolci! 
Roberta e Alessandra ci hanno ricordato la pappa col pomodoro, però "coi pomodori e il basilico freschi è tutta un'altra cosa..." e un filo d'olio toscano sopra? Ce lo vogliamo mettere? Sempre Alessandra ci ha suggerito una ricetta particolare, la Carabaccia, una zuppa di cipolle alla fiorentina storica, pare molto amata da Leonardo da Vinci (dalla storia si impara anche a cucinare). 
Clara ci ha ricordato il caciuccio e insieme a Sara la rosticciana, e la "torta di riso carrarina" con crema di latte, la conoscete? Ci passate la ricetta? Giliana ha dato il colpo di grazia al nostro languorino pre-dinner con la ribollita, l'acquacotta, il peposo,  i crostini coi fegatini ma attenzione, "come li fanno a Pratovecchio!" BlueberryMuffinBaker ci ha lasciato la sua ricetta del Castagnaccio Toscano il dolce tipico fatto con farina di castagne, rosmarino, uvetta, noci e pinoli e direttamente dal ricettario della suocera la ricetta di famiglia del Coniglio in crosta, a prova di bruciacchiatura! E infine....ma che non lo vogliamo finire il pasto con du cantuccini e il vin santo?? Ovvia Roby!! 
Attenzione: la ricetta dei Cantucci della Roby è un copyright gastronomico foodbloggamente testato.


Le Muffins avrebbero voluto mangiare ogni singolo pezzetto delle vostre ricette, ma ormai da due settimane sono rimaste assuefatte da una ricetta scoperta grazie a Jul's Kitchen e che Ceci ogni domenica ripropone all'infinito in casa: la Schiacciata Fiorentina. Qualcuno la fermi! La Schiacciata alla fiorentina è un dolce tipico del periodo di carnevale, veniva anche chiamata Schiacciata Unta per la presenza dello strutto al posto dell'olio. La semplicità è la parola chiave di questo dolce: leggero, declinabile con qualsiasi farcitura e....a prova di tempo! Solitamente si presenta con lo stemma fiorentino in bella vista, ve lo proponiamo anche nella forma plumcake!

Ingredienti

200 g farina 1
2 uova
200 g di zucchero
la scorza di un'arancia non trattata
il succo della stessa arancia
3 cucchiai di olio evo (se toscano ancora meglio)
1 bicchierino di 
1 bustina di lievito
latte qb
zucchero a velo
1 cucchiaio di liquore a piacere (noi abbiamo usato il Grand Marnier)

Accendete il forno a 180°. In una ciotola montate i tuorli con lo zucchero. Aggiungete l'olio, la scorza e il succo dell'arancia, la farina, il lievito, il liquore e un goccio di latte quanto basta per ottenere un composto omogeneo. A parte montate gli albumi a neve e incorporate.Versare l'impasto in una tortiera oliata e infarinata, e infornate per circa 30 minuti.
Fate raffreddare e decorare la torta con lo zucchero a velo formando lo stemma fiorentino.

3 commenti:

  1. È sempre un appuntamento speciale quello del #mercoledisocial, grazie ragazze ed è sempre un piacere interagire con voi!!!
    roby

    RispondiElimina
  2. Ciao ragazze, che piacere scoprire questo blog! E poi la schiacciata ci ricorda il nostro breve soggiorno fiorentino... buonissima e delicata! Il panificio vicino a casa la faceva divina...
    A presto
    Alessia&Tiziana

    RispondiElimina
  3. @roby si è sempre davvero un piacere!!! @staffetta in cucina, ciao ragazze!!! Eravate anche voi a Taste? Si...è davvero una droga questa schiacciata!!

    RispondiElimina