giovedì 17 marzo 2011

Una pizza per l'Unità d'Italia



Oggi anche questo blog festeggia i 150 anni dell'Unità d'Italia e lo fa con la pietanza italica per eccellenza, quella per cui siamo famosi in tutto il mondo: la pizza. La pizza ha ben più di 150 anni, le sue radici risalgono fino all'antico Egitto ma è nel 1730 che si segna la sua data di nascita ufficiale, a Napoli nella versione marinara.

E se qualcuno sta pensando di mettere la pizza nel cono, noi vi proponiamo una ricetta casereccia (gentilmente concessa dalla Pilu) facile da preparare e di risultato garantito!

Ingredienti (per 2 teglie rettangolari)
500 g farina
1 cucchiaio di sale
250 ml acqua
1 lievito di birra
1 cucchiaino scarso di zucchero
2 noci di burro
3 cucchiai di olio

Sciogliete il lievito e lo zucchero in 250 ml di acqua tiepida. Unite farina, sale, burro e olio, quindi aggiungete l'acqua con il lievito e impastate. Dividete l'impasto in due palle, mettetele in ciotole separate e fate lievitare in un luogo caldo e asciutto per un'oretta. Stendete i due impasti su due teglie foderate con carta da forno e lasciate riposare tre ore. Condite a piacere e cuocete in forno caldo a 220° per 10-15 minuti separatamente.

Nessun commento:

Posta un commento